Nuovi TMAX 2017.
08 novembre 2016 // Scooter
Nuovi TMAX 2017.
Resetta le regole del MAX.

Quindici anni fa Yamaha presentò al mondo un modello che avrebbe letteralmente cambiato il panorama degli scooter, creando così una nuova categoria. All'epoca poteva sembrare che per Yamaha, quella di lanciare uno scooter che aveva le prestazioni e la maneggevolezza di una moto sportiva abbinate al comfort e alla praticità di uno scooter, fosse una decisione coraggiosa.

Ma la storia e i numeri hanno ampiamente dimostrato la lungimiranza della Casa dei tre diapason. Infatti, TMAX non solo creò una nuova categoria, ma cambiò persino la comune percezione dei veicoli a lui simili.

Era infatti giunta l'era dei maxi scooter sportivi. Cinque generazioni dopo, TMAX continua a dominare incontrastato il segmento degli scooter di grossa cilindrata e di qualità elevata. Con oltre 230.000 unità vendute in 15 anni, TMAX non è semplicemente il maxi scooter più venduto in Europa, ma è anche uno dei modelli di punta di sempre di Yamaha.

Per il 2017, l'inimitabile storia di TMAX continua con tre nuove versioni: TMAX, TMAX SX e TMAX DX. Ognuna di esse è pronta a riaffermare il prestigioso status del precursore, offrendo i sempre massimi livelli di prestazioni, tecnologia e stile.

Le tre nuove versioni di TMAX resettano le regole di MAX, offrendo così ai clienti tre diapason una scelta di varianti ancora più ampia.

Il nuovo e dinamico design della carena e del telaio in alluminio, insieme alle sofisticate tecnologie di controllo elettronico e alle specifiche elevate, rafforzano la posizione di TMAX come leader incontrastato della categoria.

Le tre versioni disponibili permettono di scegliere quella che più si avvicina al proprio stile di vita.

Chi vorrà personalizzarlo potrà farlo grazie alla vasta gamma di componenti e accessori dedicati.

Ma ci sono anche proprietari di maxi scooter che, per i propri spostamenti in città o per le gite del weekend, cercano prodotti ancor più sofisticati.

Per questo motivo, Yamaha ha creato i modelli che ti invitiamo a scoprire cliccando qui TMAX SX e TMAX DX.