Il World Raid Ténéré 700 avanza verso il Marocco
13 luglio 2018 // Racing // Challenge
Season 2018

Per la seconda tappa del Word Raid Ténéré 700 la leggenda dei rally Stephane Peterhansel ritrova il suo campo di battaglia preferito a Merzouga. 

Il Word Raid Ténéré 700 è ormai ben avviato, e la favola continua dopo un incredibile viaggio in Australia. Ogni tappa di questo viaggio è pensata per portare la gente nel mondo adventure che Yamaha sta costruendo con questo propulsore della libertà, il prototipo Ténéré 700 World Raid. Questo capitolo della storia si svolge in Nord Africa, con uno dei nomi più celebrati del settore. 

Dopo l'avventura di Rodney Faggotter con Ténéré Tragics nel continente australe, il prototipo Ténéré 700 World Raid ha tracciato il proprio percorso nelle mani esperte Stéphane Peterhansel, nel torrido deserto di Merzouga. Rodney ha passato il testimone del tour con un video messaggio, trasferendo idealmente la moto alla leggenda dei rally e raccontando il suo diario di viaggio. 

Sul terreno che conosce molto bene, Stephane Peterhansel ha dimostrato le potenzialità del prototipo Ténéré 700 World Raid sui percorsi più impegnativi che si possano immaginare. Dalle mastodontiche dune alle piste rocciose e a tutto quello che ci può stare in mezzo, il prototipo Ténéré 700 World Raid ha provato la sua incredibile capacità di adattamento in continuazione. 

Esaurita la tappa in Marocco, Ténéré 700 World Raid volerà direttamente in Sud America dove Adrien van Beveren diventerà l'ambasciatore del tour in Argentina. Per conoscere tutta la storia della tappa in Marocco e le ultime notizie sul World Raid Ténéré 700 , visita il sito ufficiale www.world-raid.com e segui la narrazione sui social media utilizzando i seguenti hashtag:

#Tenere700 
#WorldRaid 
#NextHorizon 

*Tutte le esperienze di guida sono condotte da piloti professionisti in condizioni chiuse e controllate. 
Il Tenere 700 World Raid raffigurato è un prototipo.