CIV 2017
28 aprile 2017 // Racing // R1 Cup
CIV 2017
Yamaha scende in pista.
Lo scorso fine settimana i cordoli dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola hanno dato il via alla prima giornata del CIV 2017. Presenti quest'anno al massimo campionato nazionale numerose Yamaha in tutte le categorie e ben tre team supportati ufficialmente dalla filiale italiana di Yamaha Motor Europe: Team Motoxracing, G.A.S. Racing Team, Junion Team AG Motosport Italia, impegnati nelle competitive e sempre spettacolari classi SBK, SS600 e SS300. Il circuito romagnolo ha visto al tempo stesso il debutto della 6° edizione dello storico trofeo R1 Cup che, anche per il 2017, si conferma l'unico monomarca presente all'interno del Campionato Italiano Velocità con una griglia dedicata e ben 30 piloti iscritti in sella alla rivoluzionaria Yamaha YZF-R1. 

TROFEO YAMAHA R1 CUP - Il monomarca di Casa Iwata, dedicato alla nuova Yamaha R1 e gestito in collaborazione con MotoXRacing, è ricominciato da dove era finito nel 2016 con una lotta a due tra il Campione CIV SBK 2005/2009 Norino Brignola (secondo lo scorso anno nel trofeo) ed il campione in carica Micheal Mazzina. A trionfare sul tracciato di Imola è stato alla fine Brignola, protagonista anche del giro più veloce nelle qualifiche del sabato (che da 5 punti in classifica) grazie ad un crono di 1'52.878. In gara, allo spegnimento dei semafori, i due contendenti sono scattati immediatamente in testa creando fin da subito un divario incolmabile per tutti gli altri partecipanti. I ritmi sono stati serratissimi con Mazzina autore del giro più veloce (5 punti per lui in classifica). Le premesse di un duello al cardiopalma sono state però troncate dalla sospensione della gara per bandiera rossa a causa di una scivolata del pilota francese Cristophe Arciero, in uscita della chicane finale, in cui sono stati coinvolti diversi piloti. Grazie alla Pole Time 103% sono saliti sul podio anche Letizia Marchetti, Raphael Keller e Salvatore Sallustro, classificatosi rispettivamente al primo, secondo e terzo posto di questa speciale classifica. Classifica generale: 1 Brignola 30 punti; 2 Mazzina 26; 3 Farinelli 16; 4 Santoro 14; 5 Gollini 11. 

HIGHLIGHTS YAMAHA AL CIV - I colori Blu Racing di Yamaha hanno brillato nel Campionato Italiano Velocità sin dalla sua giornata inaugurale. Il primo podio per i tre diapason è subito arrivato nella classe regina, la SBK. Roberto Tamburini, in gara 2, ha infatti portato sul terzo gradino del podio la YZF-R1 del Team Motoxracing. Nella SS600 Marco Bussolotti e Lorenzo Gabellini, in sella alla nuovissima YZF-R6 del team GAS Racing, hanno sfiorato il podio nel primo round chiudendo rispettivamente 4° e 5°, conquistando invece il 2° e 3° posto il giorno seguente nel secondo round. La SS300 (griglia più numerosa del CIV con 42 piloti) ha visto il doppio trionfo Yamaha grazie a due vittorie di Simone Mazzola del team ProGP ed il significativo secondo posto (con pole position) nel primo round di Nicodemo Matturro dello Junior team AG Motosport, che ad Imola ha fatto esordire in sella alla performante YZF-R3 Akito e Ryota Haga, figli del celebre pilota nipponico Noryuki Haga.