Bernardi conquista il Mugello e sfiora il titolo della stagione.
30 agosto 2017 // Racing // R3 Cup
Bernardi conquista il Mugello e sfiora il titolo della stagione.
4° round del trofeo monomarca dedicato alle 300cc.

- Nel weekend appena concluso, presso il celebre Autodromo internazionale del Mugello, è andato in scena il quarto round della Yamaha R3 Cup, trofeo monomarca organizzato da AG Motorsport Italia in collaborazione con la filiale italiana della Casa di Iwata e riservato alla Supersportiva da 300cc del brand nipponico. Il trofeo, che si svolge all'interno della Coppa Italia, continua a confermare il successo del "Progetto Giovani”, programma sportivo didattico integrato nel mondo "bLU cRU" tre diapason che accompagna ed aiuta i giovani piloti a crescere gradualmente, dal punto di vista professionale e personale, nelle diverse categorie nazionali. Come da tradizione, i piloti iscritti, durante le sessioni dedicate alle prove libere, sono stati seguiti in pista dagli istruttori di AG Motorsport Italia per poter prendere confidenza con il circuito. Alle lezioni in pista hanno poi fatto seguito quelle teoriche, sia sportive che tecniche.

 

QUALIFICHE – I piloti, al rientro dalla pausa estiva, si concentrano per aggiudicarsi il miglior posto sulla griglia di partenza. Alessandro Arcangeli, del team Geko Bike, strappa un tempo importante grazie al crono di 2’08”777 e conquista così la pole-position. Ad accompagnarlo sulla prima linea si trovano, rispettivamente in seconda e terza posizione, l’attuale leader di classifica Luca Bernardi e la wild card Francesco Prioli del team Gradara Corse.

 

GARA – Allo spegnimento dei semafori, Luca Bernardi, subito inseguito da Alessandro Arcangeli, brucia tutti i compagni portandosi così alla testa del gruppo. I piloti Lorenzo De Pera e Roberto Bellebono vedono purtroppo sfumare la possibilità di combattere per il podio quando al primo giro, in prossimità di una curva, escono di scena. Gli imprevisti, malauguratamente, continuano: Sabrina Della Manna è infatti costretta ad interrompere la corsa a causa di un contatto, la wild card Luca Seren Rosso è obbligato al ritiro per un problema tecnico e Giovanni Balboni del team Gradara Corse esce al quinto giro. Passa quindi in sesta posizione Elia Crotta, inseguito dal gruppo composto da Ludovico Papale del team MBM, Ivan De Luca del team Gradara Corse, Matteo Porretta del team S.S.Lazio e Roberta Ponziani del team Mariani Performance. Nella combattuta volata finale, Bernardi passa per primo sotto la bandiera a scacchi immediatamente seguito da Arcangeli. Dietro di loro, a 19 secondi di distacco, tagliano il traguardo Francesco Prioli, del team Gradara Corse, ed Emanuele Tonassi, del team Rosso e Nero, che in quanto wild card non possono prendere punti ai fini della classifica di campionato. Conquista il quinto posto Michael Girotti che sale così alla terza posizione nella classifica della gara.

 

CLASSIFICA ASSOLUTA GARA 4°ROUND – Mugello

1-Luca Bernardi

2-Alessandro Arcangeli

3-Francesco Prioli

 

CLASSIFICA YAMAHA R3 CUP - Mugello

1-Luca Bernardi

2-Alessandro Arcangeli

3-Michael Girotti

 

Grazie ai preziosi risultati ottenuti in occasione del round fiorentino, Bernardi quindi conferma la propria posizione al vertice della classifica generale del trofeo, seguito da Alessandro Arcangeli e Giovanni Grianti.

 

 

 

CLASSIFICA YAMAHA R3 CUP

1-Luca Bernardi

2-Alessandro Arcangeli

3-Giovanni Grianti

 

Il prossimo appuntamento del trofeo, il penultimo della stagione, si disputerà il 17 settembre 2017, presso l’autodromo di Vallelunga, con doppia gara.